La disinfestazione delle vespe a Roma città

disinfestazione nidi di vespe

Disinfestazione vespe, a chi rivolgersi a Roma?

Non è poco frequente avere bisogno di disinfestare gli ambienti da vespe e dal nido di vespe. La vespa appartenente all’ ordine degli imenotteri è parente stretto dell’ape, con la quale condivide molte caratteristiche morfologiche e sociali, tra le quali la capacità di realizzare nidi (favi) per allevare la propria colonia. La lunga evoluzione naturale degli imenotteri ha inoltre dotato la vespa di un aculeo velenifero addominale che impiega come potente arma di difesa in caso di necessità per proteggere se stessa e, soprattutto, la comunità a cui appartiene.

Perchè sono necessarie le disinfestazioni da vespe

La pericolosità di questo insetto per l’uomo deriva dalla sua capacità di infliggere punture nella pelle e di iniettare contemporaneamente un veleno. Quest’ultimo è un liquido di natura proteica che, una volta entrato nei tessuti organici, provoca una reazione acida tossica per le cellule, dalla quale ha origine il tipico dolore e gonfiore.

Per la maggioranza delle persone, come è noto, le conseguenze di una puntura di vespa si risolvono rapidamente senza alcun particolare problema, ma per altri soggetti, definiti comunemente allergici, l’incontro accidentale con questo insetto può rappresentare un concreto pericolo, perfino per la propria vita. Il sistema immunitario di queste persone si caratterizza infatti per il fatto di essere eccessivamente sensibile a talune sostanze presenti nel veleno e di reagire in misura spropositata provocando, nei casi estremi, anche uno stato di shock anafilattico con conseguente repentino abbassamento della pressione sanguigna e contrazione delle vie aeree. In questi casi, si rivela spesso indispensabile il ricovero in ospedale.

Roma, con i sui innumerevoli edifici storici ricchissimi di cavità ed insenature nonché temperature medie invernali miti, rappresenta indubbiamente una città ideale per l’insediamento e sviluppo di colonie di vespe. Anche un piccolo foro insignificante situato tra gli antichi mattoni, magari esposto al sole, può celare al suo interno una comunità numerosa di vespe che, se disturbate, non tarderanno ad uscire fuori per sventare il loro attacco simultaneo contro la presunta minaccia. per questo è necessario attuare una pronta disinfestazione al nido delle vespe per andare dritti al cuore del problema.

Sistemi di disinfestazione – pronto intervento

La presenza dunque di uno o più favi di vespe, in particolare quando sono di dimensioni rilevanti e localizzati nelle aree di maggior frequentazione, si pensi ad esempio ai numerosi e visitatissimi siti archeologici romani, costituisce un reale pericolo per le persone, costringendo spesse volte le amministrazioni ad interventi tempestivi di controllo ed eliminazione del nido di vespe quindi delle colonie.

Come in molte altre grandi città, anche in Roma hanno sede diverse ditte specializzate nella disinfestazione delle vespe in piena sicurezza. Le strategie adottate sono sostanzialmente di due tipi:

– per via chimica, mediante l’impiego di insetticidi;
– per via fisico-biologica con speciali trappole attrattive.

Il primo sistema prevede solitamente l’utilizzo di particolari erogatori a pressione in grado di spruzzare la sostanza insetticida, consentendo quindi all’operatore di rimanere a debita distanza dal favo. Talvolta è inoltre necessario dotare l’erogatore di una particolare prolunga per raggiungere i favi costruiti all’interno di cavità altrimenti inaccessibili. Il secondo sistema sfrutta invece le proprietà di alcune sostanze (feromoni) o di fenomeni fisici (luce UV) per attrarre e catturare questi insetti.

Suggerito da: pronto24h.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top