L’impermeabilizzazione ecologica per pavimenti e superfici

Esiste una vastissima gamma di prodotti ecologici adibiti all’impermeabilizzazione di pavimenti e superfici, ognuno di essi specifico per il tipo di materiale che deve essere impermeabilizzato. Oltre al materiale poi, deve essere considerato anche il tipo di elementi che va ad intaccare il materiale. Se si tratta di pavimenti e superfici esterne allora bisognerà considerare le intemperie più comuni come pioggia, neve e simili, mentre se si tratta di pavimenti e superfici interne, probabilmente si può pensare che il problema potrebbe essere una futura perdita d’acqua o il versamento di sostanze liquide.

Tali membrane impermeabilizzanti vengono prodotte con metodi all’avanguardia nel campo delle nanotecnologie e nel processo produttivo si rispettano tutte le più recenti direttive in tema di impatto ambientale

Membrane bituminose e polimeriche

Tra i prodotti impermeabilizzanti più comuni ci sono senza dubbio le membrane bituminose prefabbricate. Si tratta di rotoli aventi un’armatura interna composta di tessuto di vetro o poliestere. Questi prodotti hanno una elevatissima resistenza alle sollecitazioni meccaniche. Il punto di forza è senz’altro la semplicità di utilizzo e di installazione. Questa facilità di fissaggio permette anche la sostituzione rapida anche se sono prodotti molto durevoli nel tempo e quindi non è prevista una sostituzione frequente

Le membrane polimeriche prefabbricate sono forse meno comuni di quelle bituminose. A seconda del polimero principale di cui sono composte assumono differenti caratteristiche. Vengono acquistate in rotoli e la loro caratteristica principale è la loro elasticità e resistenza alle escursioni termiche. Quindi sono molto indicate per gli edifici esposti al sole dove possono registrarsi forti escursioni tra il giorno e la notte

Alcune membrane possono essere autoadesive. Come dice il nome stesso sono caratterizzate da uno strato adesivo che permette di apporle allo strato da impermeabilizzare a temperatura ambiente, senza l’utilizzo di fiamme. Tali membrane sono dunque posate a freddo in un modo molto semplide da utilizzare

Prodotti impermeabilizzanti liquidi.

I sistemi “cool roof” per il risparmio energetico

Il “cool roof”, che letteralmente significa tetto fresco, è un sistema impermeabilizzante per pavimenti e coperture che ha lo scopo di incrementare la capacità riflettende dei tetti e coperture. Si tratta di una soluzione molto efficace al problema del surriscaldamento estivo, particolarmente indicata per i paesi caldi o per gli edifici particolarmente esposti alla luce solare

Il sistema “cool roof” pertanto permette di tenere bassa la temperatura superficiale dell’edifcio riducendo il fabbisogno energetico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top